Racconti Fantasy, Romanzi Velma J Starling

Montag

Montag è un bellissimo esemplare di Lupo Arcano, che compare nel racconto "La fuga di Mahìn" e comparirà anche in The Silent Force.Il suo pelo presenta sfumature di grigio e marrone, perché è ispirato ai lupi europei e non a quelli artici o canadesi, il cui manto varia dal grigio chiaro al bianco. In realtà, la prima fonte d'ispirazione ....Continua a leggere

ACHAB

In questa cittadina a poca distanza dalla capitale dell'Impero Nessariano, si svolgono alcuni eventi all'inizio di The Silent Force. La vita quotidiana di pastori, mandriani e cantastorie procede normalmente: fiere del bestiame, progetti per il futuro, alti e bassi, qualche scossone ogni tanto. Ma chi sono i Gaijin e cosa vuole da loro l'Esercito Imperiale? ....Continua a leggere

LE DISTESE INNEVATE

L'Impero Nessariano si estende su numerose terre, la cui posizione geografica e le cui caratteristiche variano considerevolmente. Ci sono vaste praterie, colline rigogliose, regioni costiere dal clima mite, agglomerati di rupi e crepacci.Molti eventi narrati in The Silent Force o nei racconti ad esso collegati si svolgono in zone battute dai freddi ....Continua a leggere

LE BIBLIOTECHE

Nel mondo di The Silent Force, grande importanza è attribuita ai monaci copisti che affollano le biblioteche e, pagina dopo pagina, ricopiano commentarii, cronache, poemi epici, libri sacri. Anche nei grandi edifici laici (regge, palazzi, accademie militari) c'è spesso una biblioteca, per piccola che sia. Possedere manoscritti è considerato un segno ....Continua a leggere

SHALIMAR FROST

Shalimar è un personaggio fondamentale di The Silent Force, anzi il personaggio da cui tutto nasce. È una Detector, ovvero una Gaijin il cui Talento consiste nel percepire il Sangue Gaijin nelle altre persone. Ma, più delle sue capacità, sono il suo spirito e la sua fierezza a caratterizzarla. Prima ufficiale dell'Esercito, poi comandante della ....Continua a leggere

LE SALAMANDRE ALATE

The Silent Force è un romanzo fantasy, quindi presuppone la costruzione di un mondo narrativo con regole tutte sue: situazione geopolitica, popolazioni, usi e costumi, religioni, clima, flora, fauna... ecco, queste adorabili salamandre alate sono nate quasi per caso, per dare un tocco di quotidianità a un giardino in cui si svolge una scena di un ....Continua a leggere